Il 5 novembre 2014 il Consiglio federale ha istituito una Commissione peritale indipendente (CPI), incaricata di esaminare la tematica degli internamenti amministrativi e di altre misure coercitive a scopo assistenziale in Svizzera fino al 1981. La base legale è costituita dalla legge federale sulle misure coercitive a scopo assistenziale e i collocamenti extrafamiliari prima del 1981 (RS 211.223.13), entrata in vigore il 1° aprile 2017 in sostituzione della legge federale del 21 marzo 2014 concernente la riabilitazione delle persone internate sulla base di una decisione amministrativa (RS 211.223.12). La CPI si compone di una commissione peritale e una squadra interdisciplinare di ricercatori. La CPI concluderà i suoi lavori nel 2019.

Maggiori informazioni: https://www.uek-administrative-versorgungen.ch

1 dataset trovato

  • Topografia dell’internamento amministrativo e distribuzione degli stabiliment...

    Amministrazione, Agricoltura, selvicoltura, Criminalità, diritto penale, Cultura, media, società dell'informazione, sport, Formazione e scienza, Legislazione, Ordine pubblico e sicurezza pubblica, Sicurezza sociale, Lavoro e reddito

    La raccolta di dati comprende cinque registri di stabilimenti e istituzioni dell’esecuzione delle pene e delle misure in Svizzera del 1933, degli anni Quaranta, del 1954, del 19...

    • PDF
    • XLS
    • ODS
    • CSV
    • JSON
    • ZIP