Ultimo aggiornamento
Dicembre 31, 1979
Condizioni d'uso
Libero utilizzo. Indicazione della fonte obbligatoria. Utilizzo a fini commerciali ammesso soltanto previo consenso del titolare dei dati.

Descrizione

L'accelerazione di gravità (o accelerazione gravitazionale) dipende dalla posizione del punto di misurazione nonché dalla distribuzione della massa nel sottosuolo. L’anomalia di Bouguer esprime la differenza tra la gravità misurata e il relativo valore teorico per un modello terrestre ideale a crosta omogenea, tenuto conto di diversi parametri quali l’altitudine, la latitudine e l’influenza della topografia. Il calcolo delle anomalie di Bouguer si basa sull’applicazione della formula internazionale per la gravità del 1967 e tiene conto dell’effetto delle irregolarità del terreno fino a 167 km di distanza (zona O2 secondo Hayford) con una massa specifica costante di 2670 kg/m3. La carta evidenzia da un lato le anomalie regionali negative della gravità della catena alpina, dall’altro l’anomalia positiva della zona Sesia–Finero che esprime un'eccedenza di massa in profondità. E. KLINGELE & R. OLIVIER, 1979- Neue Ausgabe R. OLIVIER, B. DUMONT & E. KLINGELE, 2008

Risorse

Informazioni aggiuntive

Identificatore
618c9697-129f-47c7-830a-7a256b4c2499@bundesamt-fur-landestopografie-swisstopo
Data di rilascio
Dicembre 31, 1979
Data di modifica
-
Editori
Bundesamt für Landestopografie
Punti di contatto
info@swisstopo.ch
Lingue
Indipendente dalla lingua
Addizionali informazioni
Geologischer Datenviewer
Landing page
https://shop.swisstopo.admin.ch/de/products/maps/geology/GK500/GK500_PAPER
Copertura temporale
-
Intervallo di aggiornamento
Irregolarmente
Accesso ai metadati
API (JSON) Scarica XML