Ultimo aggiornamento
Novembre 12, 2018
Condizioni d'uso
Libero utilizzo. Indicazione della fonte obbligatoria.

Descrizione

La Svizzera svolge una funzione significativa quale luogo di svernamento e di sosta per diverse specie di uccelli migratori. Consapevole di questa importanza, nel 1974 il Consiglio federale ha firmato la "Convenzione sulle zone umide d'importanza internazionale". La Convenzione è stata stipulata nel 1971 a Ramsar (Convezione di Ramsar). Nel 1975 la Convenzione è stata ratificata dall'Assemblea federale. Nel 1976, sulla base di criteri precedenti, è stato redatto un inventario delle riserve di uccelli acquatici d'importanza internazionale ubicate in Svizzera. Nel 1995 la Stazione ornitologica svizzera di Sempach ha presentato la seconda versione rivista di questo inventario che comprende gli oggetti di importanza nazionale. Secondo l'articolo 11 della nuova legge federale sulla caccia e la protezione dei mammiferi e degli uccelli selvatici (LCP), la Confederazione ha l'obbligo di delimitare riserve di uccelli acquatici e migratori d'importanza internazionale. Dopo la revisione del 1992, 2001 e 2009 il presente inventario comprende le zone principali contenute nell'inventario della Stazione ornitologica svizzera, di cui 10 di importanza nazionale e 26 di rilevanza internazionale.

Risorse

Informazioni aggiuntive

Identificatore
8fc6f748-80ce-47b2-8d49-b05a0c8ba975@bundesamt-fur-umwelt-bafu
Data di rilascio
Gennaio 1, 1991
Data di modifica
Novembre 12, 2018
Editori
Bundesamt für Umwelt
Punti di contatto
info@bafu.admin.ch
Lingue
Indipendente dalla lingua
Addizionali informazioni
Link zum Fachportal
Landing page
https://www.bafu.admin.ch/bafu/de/home/themen/biodiversitaet/fachinformationen/massnahmen-zur-erhaltung-und-foerderung-der-biodiversitaet/oekologische-infrastruktur/wasser--und-zugvogelreservate.html
Copertura temporale
-
Intervallo di aggiornamento
Irregolarmente
Accesso ai metadati
API (JSON) Scarica XML