Ogni giorno parliamo al telefono, ci teniamo informati attraverso la stampa, la radio e la televisione, scriviamo e-mail o SMS e navighiamo in Internet. Per svolgere tutte queste attività occorre un’infrastruttura di comunicazione performante. L’UFCOM contribuisce affinché la popolazione e l’economia dispongano di servizi di telecomunicazione adeguati e competitivi. L’Ufficio permette ai telespettatori e ai radioascoltatori di informarsi a livello locale, grazie alle emittenti regionali, e a livello nazionale, attraverso i programmi della SSR. Ripartisce equamente i proventi derivanti dai canoni radiotelevisivi tra le regioni della Svizzera. Nel settore postale, offre a giornali e periodici la possibilità di beneficiare di riduzioni sui prezzi di spedizione. L’UFCOM gestisce le frequenze affinché le stazioni radiofoniche, i telefoni cellulari e gli apparecchi senza fili possano comunicare senza interferenze. Grazie alla sua attività di vigilanza l’UFCOM contribuisce inoltre alla tutela dei consumatori, verificando il rispetto delle disposizioni legali vigenti, in ambiti quali la pubblicità nei programmi radiotelevisivi, i servizi a valore aggiunto offerti tramite i numeri telefonici 090x o l’utilizzazione delle frequenze.

40 dataset trovati